Aloe arborescens: la cura della pianta

E’ un essere vivente e risponderà alle cure crescendo vigorosa ed emanando vibrazioni positive nella vostra casa.
Interratela in un vaso di dimensioni adatte, usando preferibilmente terra biologica in quanto la pianta proviene da coltivazioni certificate Bio.

La quantità d’acqua ottimale dipende da vari fattori, in generale un bicchiere d’acqua 1-2 volte la settimana può essere sufficiente, nel dubbio meglio tenersi scarsi, è una pianta grassa che allo stato spontaneo non teme il secco.

Considerevolmente più dannose invece potrebbero rivelarsi le annaffiature troppo abbondanti o i ristagni d’acqua sotto il vaso. La pianta può essere sistemata all’aperto per la maggior parte dei mesi, facendo però grande attenzione a riporla all’interno se la temperatura dovesse scendere a pochi gradi. Al contrario, non soffre il caldo.

L’aloe è una pianta molto rustica, l’unica malattia da segnalare è l’infestazione da cocciniglia, un fungo facilmente individuabile dal colore bianco e per il particolare aspetto che ricorda minuscoli fiocchetti di cotone. Per evitare trattamenti chimici, Vi consigliamo di spruzzare la pianta con una soluzione di acqua ed alcool biologico (o grappa) al 50 %.

Per dubbi e consigli, siamo qui a Vostra disposizione.



3 comments on “Aloe arborescens: la cura della pianta
  1. francesca mancini scrive:

    nel vaso insieme alla terra occorre un drenaggio con pietrisco?
    Magari uno strato nel fondo del vaso?

    • adminaloe scrive:

      Gent.ma Francesca, trattandosi di pianta grassa necessita di pochissima acqua , perciò se dosata correttamente non necessita di altri particolari accorgimenti. Il terreno non deve esssere mai troppo umido, il concetto è meglio poco che troppo. altrimenti vedrà le foglie marcire
      cordiali saluti

  2. Hosting scrive:

    Nei periodi piu caldi dell estate l’Aloe Arborescens va annaffiata con una certa costanza, anche 1-2 volte a settimana, avendo cura di non bagnare le foglie. In questo modo si evita che l’acqua possa depositarsi tra una foglia e l altra, con il pericolo della formazione di pericolosi marciumi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Contattateci

Potete inviarci qui un messaggio, vi risponderemo quanto prima

Benvenuti a Organic Wellness ! Cosa possiamo fare per voi ?

Fate click su Enter per iniziare la chat